Crowded House – Don’t Dream It’s Over

Crowded House – Don’t Dream It’s Over

Don’t Dream It’s Over

There is freedom within, there is freedom without
Try to catch the deluge in a paper cup
There’s a battle ahead, many battles are lost
But you’ll never see the end of the road
While you’re traveling with me

Hey now, hey now
Don’t dream it’s over
Hey now, hey now
When the world comes in
They come, they come
To build a wall between us
We know they won’t win

Now I’m towing my car, there’s a hole in the roof
My possessions are causing me suspicion but there’s no proof
In the paper today tales of war and of waste
But you turn right over to the T.V. page

Hey now, hey now
Don’t dream it’s over
Hey now, hey now
When the world comes in
They come, they come
To build a wall between us
We know they won’t win

Now I’m walking again to the beat of a drum
And I’m counting the steps to the door of your heart
Only shadows ahead barely clearing the roof
Get to know the feeling of liberation and release

Hey now, hey now
Don’t dream it’s over
Hey now, hey now
When the world comes in
They come, they come
To build a wall between us
We know they won’t win

Don’t let them win (hey now, hey now, hey now, hey now)
Hey now, hey now
Don’t let them win (they come, they come)
Don’t let them win (hey now, hey now, hey now, hey now)

 *****

Traduzione

Non sognarti che sia finita

C’è libertà dentro, c’è libertà fuori
Prova a raccogliere il diluvio in un bicchiere di carta
C’è una battaglia davanti, molte battaglie sono state perse
Ma non vedrai mai la fine della strada
Finché viaggerai con me

Hey ora, hey ora
Non sognarti che sia finita
Hey ora, hey ora
Quando il mondo si muove
Gli altri vengono, gli altri vengono
Per costruire un muro tra di noi
Noi sappiamo che non vinceranno

Sto trainando la mia macchina, c’è un buco nel tettuccio
Le mie ossessioni mi creano sospetti ma non ho prove
Nel giornale di oggi, storie di guerra e di sprechi
Ma vai direttamente alla pagina dei programmi TV

Hey ora, hey ora
Non sognarti che sia finita
Hey ora, hey ora
Quando il mondo si muove
Gli altri vengono, gli altri vengono
Per costruire un muro tra di noi
Noi sappiamo che non vinceranno

Ora cammino di nuovo al ritmo di un tamburo
E conto i passi che conducono alla porta del tuo cuore
Davanti solo ombre che a malapena ricoprono il tettuccio
Inizia a conoscere la sensazione di liberazione e sollievo

Hey ora, hey ora
Non sognarti che sia finita
Hey ora, hey ora
Quando il mondo si muove
Gli altri vengono, gli altri vengono
Per costruire un muro tra di noi
Noi sappiamo che non vinceranno

Non farli vincere


Don’t Dream It’s Over è una canzone pop rock scritta dal neozelandese Neil Finn ed interpretata dal gruppo australiano Crowded House, per il loro album di debutto Crowded House (pubblicato nel 1986).
Di Don’t Dream It’s Over sono state registrate numerose cover, fra cui quella dei Less Stress del 1990, di Paul Young del 1991, dei Classified e dei Sixpence None the Richer, entrambe del 2003, di Howie Day del 2005, e di Diana Krall del 2014.

In Italia, il brano rimase relativamente sconosciuto per molto tempo. Il singolo dei Crowded House infatti non era riuscito ad andare oltre la sessantasettesima posizione. Tuttavia nel 1991 Antonello Venditti ne interpretò un adattamento in lingua italiana dal titolo Alta marea e registrata per l’album Benvenuti in paradiso. Il video della canzone reinterpretata da Antonello Venditti è stato diretto da Stefano Salvati, e vi appare anche una giovanissima Angelina Jolie, appena sedicenne.

Le cantanti Miley Cyrus e Ariana Grande hanno eseguito il brano nel maggio 2015, nel corso delle Backyard Sessions per il lancio della Happy Hippie Foundation.