Contratti telematici: clausole vessatorie valide solo con firma digitale

Ai fini della validità di una clausola vessatoria contenuta in un modulo contrattuale on line occorre la specifica sottoscrizione della stessa da assolversi con l’impiego della firma elettronica dell’aderente. Tribunale Catanzaro, sez. I, 30/04/2012 Sono vessatorie le condizioni generali di contratto che riservano al provider la facoltà di sospendere unilateralmente l’”account business” di un professionista…

I messaggi su forum online non rientrano nel concetto di stampa

I messaggi su forum online non rientrano nel concetto di stampa Sentenza Cassazione Penale sez. III 11/12/2008 n. 10535 Non rientrano nella nozione di “stampato” o di “prodotto editoriale”, cui, ai sensi dell’art. 1 l. 7 marzo 2001 n. 62, si applica l’art. 2 l. sulla stampa 8 febbraio 1948 n. 47, gli interventi che…

CyberStalking su Facebook

Cass.pen., sez. VI sentenza n. 32404 ud. 16 luglio 2010 – deposito del 30 agosto 2010  La Corte ha affermato che le molestie caratterizzanti la condotta tipica del delitto di atti persecutori possono essere integrate attraverso il reiterato invio alla persona offesa di sms e di messaggi di posta elettronica o postati sui c.d. “social network” (ad esempio “facebook”), nonché…